La riqualificazione energetica rappresenta un’opportunità da non sottovalutare, in special modo oggi in cui i mutamenti climatici ci impongono maggiore attenzione, maggior rispetto e maggior equilibrio nell’utilizzo dei diversi sistemi di riscaldamento/refrigerazione degli ambienti in cui viviamo e lavoriamo. Proprio per far si che ciò avvenga le nostre istituzioni da tempo hanno varato una serie di leggi in materia di agevolazioni fiscali per consentire lo svecchiamento di impianti ormai obsoleti con l’installazione di nuovi più efficaci e meno dispendiosi. Ad oggi è possibile sostituire la propria vecchia caldaia con una più moderna a condensazione usufruendo di una detrazione fiscale del 65% ed un’Iva agevolata al 10%. Ciò significa che la spesa sostenuta verrà rimborsata per un importo pari al 65% dell’importo totale pagato, in un lasso di tempo di 10 anni, attraverso l’annuale dichiarazione dei redditi (modello 730 o unico). Rivolgersi a noi significa non solo procedere alla sostituzione della caldaia, in base alle vostre esigenze o necessità, ma avere specifica assistenza non solo dal punto di vista tecnico ma anche dal punto di vista legislativo.

incentivi_fiscali